skip to Main Content
0523 881041      renziceramiche@tiscali.it      Via Emilia Pavese 61 - 29015 Castel San Giovanni (PC)
Stufe a pellet     Arredo bagno     
Pavimenti Ecologici E Biocompatibili

Pavimenti ecologici e biocompatibili

  • blog

Pavimenti ecologico e biocompatibile si può?

Quando scegliamo e compriamo un pavimento è bene tenere in considerazione il metodo di produzione ed i materiali con cui vengono posati, rifiniti e sigillati. Essere ecologico e biocompatibile significa utilizzare materiali naturali, locali, riciclabili che non impattino notevolmente sull’ambiente anche in fase di posa. Vediamo insieme qualche materiale ecosostenibile e come renderlo biocompatibile.

Materiali ecosostenibili

Il legno è sicuramente il materiale eco-sostenibile per eccellenza in modo particolare se parliamo di legno massello proveniente da pino, abete o pioppo parliamo di tipologie che troviamo in grande quantità e che si rigenerano facilmente in natura. Questo prerequisito è sicuramente il più importante in termini di eco-sostenibilità.

Il legno è un materiale versatile, naturale e riciclabile con cui produrre pavimenti. Viene utilizzato principalmente per produrre parquet in legno massello e parquet in laminato che, nella maggior parte dei casi, viene trattato prima e dopo con vernici chimiche per la posa e il trattamento del  materiale. Vedremo nel paragrafo successivo l’alternativa biocompatibile per ottenere un buon risultato nel caso in cui sceglieremo come pavimento il parquet.

Oltre al legno possiamo prendere in esame altri materiali che rispettano il concetto di eco-sostenibilità tra cui bambù, sughero e linoleum. Il bambù è un‘ ottima soluzione naturale per produrre pavimenti. Questo materiale, dall’origine orientale, è presente in grande quantità e si rigenera molto facilmente in natura quindi non concorreremo ad un impatto negativo sull’ambiente.

Lo stesso discorso vale per il sughero che viene utilizzato nei suoi resti e scarti dalla produzione dei tappi, per la produzione  di piastrelle, pannelli e pavimenti. Il sughero è anallergico, totalmente riciclabile e antibatterico come il linoleum anch’esso composto al suo interno da elementi naturali quali l’olio di lino e  resina di pino.

Biocompatibilità dei pavimenti

Se stiamo scegliendo un pavimento che oltre al concetto di eco-sostenibilità rispetti il valore della bio-compatibilità un’alternativa alla formaldeide ed i metalli pesanti utilizzati per posare e levigarle il pavimento, sia nel caso di parquet in legno massello che nel caso di parquet in laminato, è possibile utilizzare prodotti alternativi di derivazione vegetale o animale quali semi di lino, resine naturali o cera d’api.  Per quanto riguarda le piastrelle invece l’alternativa ai collanti contenenti voc è possibile utilizzare collanti composti prevalentemente da acqua.

Questi prodotti naturali facilmente reperibili possono essere utilizzati per posare la maggior parte dei pavimenti  di composizione prevalentemente naturale.

Non resta che affidarci al nostro piastrellista di fiducia una volta scelto il pavimento per la nostra abitazione e accertarsi dei prodotti utilizzati me la messa in posa. Otterremo così l’effetto desiderato rispettando l’ambiente.

Back To Top